domenica 29 maggio 2011

Bollettino dei dispersi

Irremediabilmente perduti un tappetino del mouse sgualcito, due paia di calzini e uno shampo quasi finito. Dai, poteva andare peggio.
La cintura dell'esercito, che uso sempre, all'inizio era verde, un verde spento. Dopo l'anno di militare è diventata marrone, non so se per via del fango e del sudore assorbiti o per qualche sorta di scoloramento. Ora ha assunto anche una sfumatura un po' più grigia. Stavolta deve essere stata l'aria di Londra.

sabato 21 maggio 2011

Sentimento

Se il sentimento soccombe alla ragione allora commetti il più grave degli errori. Il sentimento è la nostra prima guida per un'eroica esistenza. Il sentimento non conosce limiti autoimposti, devi lasciarlo libero. Se non lo fai, diventi un pidocchio che si aggrappa a un capello di miseria.

mercoledì 18 maggio 2011

Turisti

La gente se la prende per ogni cosa che gli dici. Alla British Study Center mi sono definito turista con i compagni di corso, e ho definito turisti gli altri italiani con me. Ovviamente c`era un velo di ironia e un po` di generalizzazione, ma nemmeno troppe.
Questi "studenti" italiani non fanno altro che riunirsi in gruppo e ciarlano e ciarlano in madrelingua, sapendo che così non impareranno mai l`inglese. Esattamente come una comitiva di turisti, no? E poi vagano per la City senza mete, giusto per consumare le scarpe, vanno a comprare magliette scrause a Camden Town, non sanno scegliere un pub decente. Se ne guardano sette e si fermano nell`ultimo, senza un motivo che non sia "mi sono stancata".