domenica 9 gennaio 2011

Cara tecnologia....

Sms. Il tempo di giacenza/validità del messaggio, in genere, varia dalle 6 alle 48 ore. Se per esempio accendete il cellulare solo ogni tanto (come il sottoscritto) perderete la maggior parte della corrispondenza. Mi scuso per l'inconveniente, ho scoperto questa cosa solo adesso. Dunque, si potrebbero spiegare diversi incidenti diplomatici.
Passano le feste e tutto il degrado che contengono. In questi casi c'è bisogno di qualcuno che elargisca parole di malaugurio per tutti, per riequilibrare la situazione, moderare il diabetico buonismo che prende il sopravvento.
Apparenze e contenuto. Mi hanno sempre detto che bisogna guardare alla sostanza, non alla scorza. Eppure si fa l'inverso. Si sceglie un cellulare elegante e pieno di funzioni quando la sua vera ricchezza è fatta dalle parole che trasmette, dalle voci di chi parla. O, altro esempio, una televisione può essere bella finchè vuoi ma trasmetterà ugualmente la spazzatura che gira.
Finiti l'ottavo, il nono e il decimo capitolo. Ritardo immenso, pensavo di finire entro l'anno. Considerando ultimato il tredicesimo, ne restano ancora cinque. La trama si rivela bella intricata... così tanto che sto cominciando a mettere da parte appunti per un seguito. O un prequel?

Nessun commento:

Posta un commento