giovedì 15 maggio 2014

Uccellini in gabbia che fischiano all'alba

Dormire insieme a degli uccellini in gabbia non è il massimo. Poi c'è volatile e volatile. L'ultimo canarino, per esempio, era un tipo educato: cantava all'alba sì, ma finchè restavo a letto cantava a basso volume. Questi ultimi due, invece, sono un dramma. Con le giornate che si allungano, e quindi con l'alba che arriva sempre più in anticipo, mi guastano il risveglio. Passi il maschio, che bene o male si prodiga in canti melodici. Ma la femmina emette dei fischi così acuti che ascoltarli di prima mattina è una tortura. Più che fischi li definirei strilli. Strilla perchè si risveglia dentro una gabbia, presumo.

Nessun commento:

Posta un commento