venerdì 26 novembre 2010

Pasticci fotografici

Regalo disegnato e consegnato.
Per qualche strano motivo, purtroppo, la fotografa ha alterato un po' la stampa. Senza contare che ha usato carta lucida. E avevo detto chiaramente opaca. E senza ritocchi.
Sogni agitati, risvegli sudati ect ect. Così si ricomincia con i malanni di stagione.
Fare ginnastica in maniera costante fa bene. Certo, quelle due sudate giornaliere non ti fanno guarire in fretta. Quando poi, per qualche strana logica complottista, l'asilo manda a casa nostra i marmocchi ammalati e vige l'ancor più strano e complottista divieto di aprire le finestre per purificare l'aria dai batteri, allora il contagio diventa inevitabile.
Lunedì pensavo sarebbe stata una giornata pallosa. Invece ho pulito il pollaio e ho dato la candeggina sul muro contro la muffa. Preferivo rimanesse pallosa.
Si continua a tagliare e sistemare legna alle part, su a Omalga.

Nessun commento:

Posta un commento