lunedì 6 febbraio 2012

La neve e l'ozio dei cittadini

I cittadini di una società dotata di senso civico (che dubito sarà mai questa) sarebbero scesi nelle strade e avrebbero cominciato subito a pulirle, non appena cadevano i primi fiocchi innocenti. Perchè, mentre si aspetta il povero diavolo del comune, la neve soffice e leggera (che si poteva levare con una scopa) si è accumulata, si è pressata e si è ghiacciata. A quel punto sono affaracci vostri. "Ma la strada è del comune..." Tu non sei un cittadino? Tu non fai parte del comune? Ti godi i diritti e non assolvi ai tuoi doveri?

Nessun commento:

Posta un commento